Cure Inalatorie per Adulti e Bambini

PER SENTIRSI BENE E RESPIRARE MEGLIO

Le cure inalatorie acquesi sono utili a livello di alte vie aeree per curare: riniti croniche, rinopatie vasomotorie, sinusiti croniche, faringotonsilliti croniche, laringiti croniche.
Relativamente ai distretti aerei più distali, invece, servono per trattare sindromi rinosinusitiche-bronchiali croniche, bronchiti croniche semplici e bronchiti croniche a carattere ostruttivo. Infine, per il distretto costituito dalla tuba di Eustacchio e dall’ orecchio medio, l’ insufflazione endotimpanica è utile nella cura di stenosi tubariche, di otiti catarrali croniche e otiti croniche purulente non colesteatomatose.
Relativamente ai risultati terapeutici, sono da evidenziare, nel breve termine, innanzi tutto: effetti di idratazione e mucolisi sulle secrezioni delle vie aeree, che vengono così espettorate più facilmente; effetti antinfiammatorio, trofico e di dtersione sulle mucose che sono indotte a recuperare la normale attività mucociliare.
Relativamente agli effetti a medio-lungo termine vi è da una parte la desensibilizzazione antiallergica utile soprattutto nelle forme rinitiche, innanzi tutto, da porre le flogosi acute in atto delle vie aeree. Sono, poi, da considerarsi controindicazioni l’ asma bronchiale e l’ enfisema di grave entità. Particolare attenzione è da riservare ai soggetti che in passato sono stati affetti da form polmonare di T.B.C., per quanto giunte a guarigione clinica.
Per quanto concerne gli effetti collaterali essi possono essere costituiti nel soggetto asmatico da un poggioramento dell’ ostruzione causata dall’ azione vagale, ossia spastica, dello zolfo.

Bambini: Sinusiti, riniti, otiti, faringo-tonsilliti, bronchiti, su base infettiva o allergica, sono malattie frequenti dei nostri figli. Tali patologie possono essere efficacemente prevenute e curate grazie alle fonti sulfureo-salsobromojodiche delle Terme di Acqui.
Le nostre acque hanno infatti una serie di effetti sulle vie aeree in generale che si esplicano non solo nella frammentazione e fluidificazione delle secrezioni, nella detersione e disinfezione delle mucose o nell’ introduzione di un buon trofismo delle stesse, ma anche nella riduzione della sensibilità agli stimoli allergogeni respiratori, soprattutto stagionali, e nell’ accentuazione dello stato di allerta delle difese immunitarie locali (evidente l’ aumento delle immunoglobuline IgA secretorie), fatto che combatte efficacemente la possibilità di riacutizzazioni infettive dei mesi autunnali ed invernali.
Nei nostri due moderni stabilimenti “Nuove Terme” e Regina”, i bambini dai due anni in su hanno a disposizione ambienti a loro dedicati in cui possono praticare, sotto controllo medico, l’ intera gamma delle cure inalatorie, ossia: inalazioni cado-umide, nebulizzazioni, aerosols, humages; oltre al poitzer per 200la sordità rinogena e a docce o irrigazioni nasali.
Il ciclo delle Cure Inalatorie convenzionato con il S.S.N., prescrivibile dal pediatra di famiglia, dà diritto a due trattamenti al dì (distanziati di 15 minuti) per la durata di 12 giorni di cura. In questo caso la spesa è la sola quota ricetta di € 3,10 fino a 6 anni d’ età e con reddito familiare inferiore a € 36.151,98; altrimenti è da pagarsi il ticket di € 55,00. IN considerazione della particolare ricorrenza di infezione delle alte vie aeree nei bambini in età di frequentazione di asilo o scolare, il loro benessere può trovare specifico aiuto nell’ associare durante il corso dell’ anno due cicli di trattamenti inalatori termali opportunamente distribuiti a distanza di 4 o 5 mesi uno dall’ altro: ossia, rispettivamente, nel periodo primaverile e nella tarda Estate o in Autunno.
Per la suddetta ragione, oltre al cicloi inalatorio in convenzione, può essere opportuno ripetere un secondo ciclo di cura, anche della durata di 6 giorni; per questi trattamenti, da effettuarsi con spesa privata, le Terme praticano sconti vantaggiosi (vedi Tarfiffe e Promozioni 2019).

Regie Terme di Acqui

In osservanza delle misure restrittive a seguito ordinanza sindacale/ministeriale COVID-19, lo stabilimento curativo NUOVE TERME aprirà il prossimo 2 Marzo (orario 8 - 13) unicamente per attività di fangoterapia, terapia fisica e riabilitazione individuale in acqua. Saranno momentaneamente sospese le attività inalatorie, di humage, nebulizzazioni e insufflazioni. Ci scusiamo per il disagio. La Direzione